Chiusura delle canne di caduta dei rifiuti condominiali: cose da sapere

Entro il 28 maggio 2020 i proprietari e gli Amministratori degli stabili pubblici e privati saranno obbligati a chiudere le canne di caduta per la raccolta dei rifiuti condominiali.

In particolare, dovranno essere chiuse:
• quelle già esistenti alla data di pubblicazione dell’ordinanza;
• quelle previste da concessioni edilizie rilasciate precedentemente alla stessa data.

Chiudere la canna per i rifiuti condominiali è un obbligo, hai un anno per provvedere ed evitare le sanzioni previste dall’ordinanza (che vanno da €150 a €500).

Se sei un Amministratore di condominio puoi fare qualcosa in più anticipando questa informazione a tutti gli occupanti degli stabili amministrati e dando tempestiva conferma al settore Ambiente ad avvenuta chiusura della canna di caduta.

Anche questo è un piccolo passo per realizzare il progetto di una Sesto più pulita, salvaguardando l’igiene pubblica.

Scarica l’ordinanza dirigenziale n.91/2019 del 27/5/2019.